CHI SIAMO
Non soltanto un’esposizione permanente di antichi oggetti, ma anche, e soprattutto, un centro di promozione culturale, un luogo d’incontro e di confronto: questa era la grande scommessa del Museo etnografico che si riproponeva di essere vivo e credibile tutto l’anno, sia per i turisti, sia per i residenti. I risultati sono stati soddisfacenti: la partecipazione della gente durante tutto il corso dell’anno alle iniziative in calendario ha premiato gli sforzi degli organizzatori, ma soprattutto è emerso un bel segnale di vitalità da parte di una comunità che sa quanto deve alla risorsa turistica ma che vuole mantenersi vivace sempre, attraverso la salvaguardia delle proprie radici e della propria cultura. Alla vigilia di ogni nuova stagione turistica, il Museo rilancia il proprio impegno, pensando sia ai villeggianti che ai residenti e propone un calendario di iniziative che, partendo dal momento fondamentale della valorizzazione del patrimonio culturale locale, spazia, poi, verso argomenti più vasti, sulla base della filosofia che ha caratterizzato le scelte operate già nella passata stagione. Chi ama Sampeyre per la sue bellezze naturali, la amerà ancora di più se saprà apprezzarne la storia e anzi potrà diventare davvero parte di questo paese condividendone a fondo la memoria e la cultura.
Sulla base di una convenzione stipulata con il Comune, la gestione del Museo è affidata all'Associazione culturale Mireio di Sampeyre, che ne promuove l’attività.
Per informazioni sul Museo e richieste di visite su appuntamento, durante i periodi di chiusura, è possibile rivolgersi al Comune di Sampeyre al 0175.97.71.48
  • Scarica il programma delle attività.